Benvenuto a Christianismus - studi sul cristianesimo
Cerca
Argomenti
  Area utenti Pagina iniziale ·  NovitÓ ·  Scaricamenti ·  Collegamenti ·  Classifiche ·  Archivio  
Sezioni
· PAGINA INIZIALE
· Il Gesù della storia
  e i suoi seguaci
· Il giudaismo
· L'Antico Testamento
· Il Nuovo Testamento
· Gli apocrifi
· Qumràn
· Letteratura cristiana
  antica
· Incredibile...
  ma falso!
· Recensioni e schede bibliografiche

Christianismus


Per conoscere il progetto Christianismus

· Presentazione
· Andrea Nicolotti
· Gli autori
· I volontari
· Sostienici
· Contattaci


Documento: Codice da Vinci: vittima e carnefice di una sconfitta culturale - 2
Messo in linea il giorno Venerdý, 13 aprile 2007
Pagina: 6/6
Precedente Precedente


Cattiva documentazione o cattiva fede?

“Il ragionamento di Brown è sconcertante. Fa sospettare il lettore che dietro ogni avvenimento ci sia in realtà una spiegazione occulta, legata a una trama segreta che, in quanto tale, si può solo comprendere grazie a «stupefacenti» indizi”[1].

Ullate Fabo continua ipotizzando che non solo Dan Brown voglia demolire la religione cristiana, e in particolare quella cattolica, ma che usi il Codice per “promuovere” la sua religione new age. Non so se questo è vero, ma è certo che dalle pagine del romanzo emerge chiaramente il dubbio (e spesso preoccupante) senso morale di Brown, oltre che una sua limitata competenza in molte materie. Tutto il romanzo è disseminato di invenzioni: l’autore manipola ogni verità, dalle più piccole inezie ai più grandi sistemi.

Mi sono chiesta se lo faccia coscientemente o se creda davvero alle bufale che racconta. È inquietante, ma più rileggo ciò che scrive e più mi convinco che lui stesso ci crede. La cosa più brutta, però, è che la sua considerazione per il lettore è ancora più bassa della sua cultura.

Infatti la Chiesa cattolica non è l’unica a essere diffamata. In questo romanzo ogni lettore può trovare un motivo per sentirsi offeso, soprattutto quando si rende conto che l’autore conta sulla sua ignoranza.

 


[1] J. A. Ullate Fabo, Contro il Codice …, cit., pag. 76.







Precedente Precedente



 
Opzioni

 Stampa Stampa


Argomento
Il codice da Vinci
Il codice da Vinci

 

 

Christianismus.it - © Tutti i diritti riservati - Copyrights reserved - Omnia iura reservantur
È vietata la riproduzione e diffusione non autorizzata dei contenuti del sito, fatta eccezione per l’uso personale. 


Sito internet realizzato da:
E' una TRX Idea...


Sito realizzato con PHP-Nuke