Benvenuto a Christianismus - studi sul cristianesimo
Cerca
Argomenti
  Area utenti Pagina iniziale ·  Novità ·  Scaricamenti ·  Collegamenti ·  Classifiche ·  Archivio  
Sezioni
· PAGINA INIZIALE
· Il Gesù della storia
  e i suoi seguaci
· Il giudaismo
· L'Antico Testamento
· Il Nuovo Testamento
· Gli apocrifi
· Qumràn
· Letteratura cristiana
  antica
· Incredibile...
  ma falso!
· Recensioni e schede bibliografiche

Christianismus


Per conoscere il progetto Christianismus

· Presentazione
· Andrea Nicolotti
· Gli autori
· I volontari
· Sostienici
· Contattaci


Documento: Valutare le fonti per la ricerca in internet
Messo in linea il giorno Sabato, 22 marzo 2003
Pagina: 3/10
Precedente Precedente - Successiva Successiva


Valutare l’informazione: le verifiche sulla qualità dell’informazione

L’informazione affidabile è potere.

Magari avrete sentito dire qualche volta che “La conoscenza è potere”, o che l’informazione, la materia prima della conoscenza, è potere. Ma la verità è che soltanto una certa informazione è potere: l’informazione affidabile. L’informazione serve da base a credenze, decisioni, scelte, ed alla comprensione del nostro mondo. Se prendiamo una decisione basata su un’informazione sbagliata o poco affidabile, non ne ricaviamo un potere, ma una sconfitta. Se mangiamo qualcosa di pericoloso che crediamo essere sicuro per noi, possiamo ammalarci; se invece evitiamo qualcosa di buono perché lo crediamo dannoso, non avremmo fatto altro che limitare senza alcuna ragione il godimento della nostra vita. La stessa cosa può essere applicata ad ogni scelta: il viaggiare, l’acquistare ed il compiere un’azione, ed ogni tentativo di capire.

La valutazione delle fonti è un’arte.

La valutazione delle fonti – ossia la determinazione della qualità dell’informazione - è una sorta d’arte. Non esiste nessun indicatore perfetto di affidabilità, veridicità o valore. Occorre allora operare una deduzione partendo da una raccolta di tracce ed indizi, in base all’uso che si pensa di fare della fonte. Se ad esempio ciò che cercate è un’argomentazione ragionevole, allora una fonte con una chiara e ben argomentata posizione può sorreggersi da sola, senza il bisogno che vi sia un autore prestigioso a sostenerla. Diversamente, se siete alla ricerca di un giudizio per sostenere (o contestare) una posizione, allora quel giudizio risulterà rafforzato se proveniente da una fonte rispettabile. Se cercate fatti credibili, qualora vi serviate di fatti che provengano da una fonte che soddisfi certi criteri di qualità, sicuramente aumenteranno le probabilità che quei fatti siano davvero credibili.




Precedente Precedente - Successiva Successiva



 
Opzioni

 Stampa Stampa


Argomento
Incredibile... ma falso!
Incredibile... ma falso!

 

 

Christianismus.it - © Tutti i diritti riservati - Copyrights reserved - Omnia iura reservantur
È vietata la riproduzione e diffusione non autorizzata dei contenuti del sito, fatta eccezione per l’uso personale. 


Sito internet realizzato da:
E' una TRX Idea...


Sito realizzato con PHP-Nuke